Mi chiamo Tom Carter e sono l’autore di diversi best seller come “Vendita Ipnotica”, “Trump Trance”, “Il Libro Nero per ottenere ciò che vuoi” e “Il Kamasutra della Vendita“.

 

Negli ultimi 10 anni, ho venduto oltre 100.000 prodotti e servizi nei più svariati settori, ho macinato 20.000 ore di vendita sul campo, 10.000 ore di formazione ai commerciali e ho formato e ispirato centinaia di venditori di successo.

Essendo artefice di una carriera partita da venditore, ho dedicato la mia vita alla ricerca e all’apprendimento, studiando in tutto il mondo con i principali esperti di ipnosi, PNL, comunicazione, coaching e discipline affini. Ciò mi ha permesso di creare un particolare approccio alla vendita, vincendo contest nazionali e segnando diversi record.

La mia carriera oggi si è evoluta, arrivando a occupare ruoli nel management, nella formazione di reti commerciali e nel coaching. Oggi sono formatore, imprenditore e fondatore dell’accademia Vendita Ipnotica, ma per arrivare qui, adesso, ho dovuto sudare e galoppare per parecchi anni.

 

“La mia storia infatti, è stata un susseguirsi di avversità, precipitate a raffica nella mia vita, senza neanche darmi il tempo di respirare.”

Ho passato una vita con momenti incredibilmente difficili e spesso dolorosi, non ero certo il migliore dei venditori, anzi forse sono stato il peggiore dei venditori mai entrato in un’azienda per parecchio tempo.

Durante la crescita non ero l’emblema dello studente tipo e avevo forti problematiche sociali e relazionali: timido, impacciato, timoroso anche di parlare e di relazionarmi. Ricordo perfettamente il giorno in cui la maestra mi disse ripetutamente che non avrei mai fatto nulla di buono nella vita, mentre con la sua penna rossa sottolineava gli errori sul foglio.

Non sapevo affatto cos’era l’autostima e in compenso avevo una contro-stima che mi affossava sotto un treno e offuscava la mia voce.

Può suonare assurdo, ma mi vergognavo addirittura di guardarmi allo specchio, e quando dovevamo fare una foto mi nascondevo…figurati se avrei mai immaginato di vendere qualcosa o essere un top manager.

 

AVEVO POCHI AMICI, ZERO RELAZIONI SOCIALI, ZERO RAGAZZE!

 

Ma un giorno, all’improvviso, stanco ed esausto di tutto, presi e me ne andai di casa, con in tasca pochissimi spicci per sopravvivere, e tante paure nella mente. Mi fiondai su un treno e scesi a 500 km di distanza da casa per non tornare più indietro.

Non sapevo come e non avevo minimamente idea di nulla, ma sentivo dentro di me nel profondo che ero nato per una missione, per fare qualcosa di importante, per lasciare il segno.

Con questo grandissimo senso di liberazione e con questo fuoco sacro dentro di me, guardando l’orizzonte sentivo fame di vita e di riscatto, una voglia incrollabile di perseguire i miei sogni a prescindere da tutto!

 

Dopo esser cresciuto molto e aver cambiato diverse aziende in diversi settori e toccando con mano differenti tipologie di vendite, mi resi conto che nonostante le cose andassero bene e stessi crescendo, c’era una dinamica ciclica che si ripeteva dentro di me e che, in modo sconvolgente e inaspettato, distruggeva come un terremoto tutto quello che costruivo con tanto sforzo e sacrificio.

ERA COME SE OGNI GIORNO, LA TERRA TREMASSE SOTTO I MIEI PIEDI!!!

Arrivava un momento in cui sentivo il doppio suono di citofono del padrone di casa che chiedeva l’affitto e io non avevo i soldi per pagarlo .. oppure, accedendo sul mio conto online sentivo come un pugno allo stomaco quando mi accorgevo di essere in rosso e che stava per arrivare l’addebito delle carte di credito.

Ormai convivevo con una costante sensazione di soffocamento, in cui spesso non sapevo dove andare a prendere i soldi persino per mangiare, figuriamoci il resto.

 

“C’era qualcosa in me che non andava perché ero come incastrato in una ruota del criceto.. correvo, lavoravo, faticavo ed ero sempre lì, intrappolato.”

 

Tante le aspettative, ambiziosi i miei sogni, ma niente cambiava davvero!

Finché sono iniziate ad accadere delle cose pazzesche che non mi sarei mai immaginato..

…arrivò infatti il momento in cui non sentivo più suonare il campanello del padrone di casa, perché fui sbattuto fuori… BAM!!!

Credimi, è impossibile dimenticare il freddo della notte che ti penetra nelle ossa come delle lame affilate, mentre sei semi sdraiato sul sedile posteriore della macchina, quando le temperature nel nord italia erano anche a -5 gradi a gennaio. Per riscaldare all’interno la macchina dovevo tenerla accesa 10 minuti, per poi spegnerla per un’ora per non sprecare gasolio. Eh già! Per un periodo della mia vita, non molti sanno che ho dormito in macchina per diverse settimane, perché non avevo i soldi per permettermi l’affitto di una casa. 

Quei momenti sono stati indescrivibili, incredibilmente duri. Sono quei periodi, spesso infiniti, della tua vita, in cui da qualche parte devi trovare la forza per andare avanti, per non sopperire agli schiaffoni pesanti che mi colpivano uno dopo l’altro.

 

In quel periodo ero solo e terribilmente disperato in un’agonia lancinante. Avevo perso il lavoro, avevo perso la ragazza e anche molti amici e pensavo che quello era il punto più basso in cui sarei mai potuto sprofondare! 

Iniziai a cercare di nuovo lavoro, senza vestiti, senza soldi e senza possibilità neanche di prendere un caffè al bar. Tenevo ferma la macchina perché non potevo mettere benzina, e andavo in giro con i mezzi pubblici (senza biglietto naturalmente).

Ad un certo punto, mentre stavo finalmente iniziando a rimettermi in piedi – BAMMM!!! – la vita di nuovo mi ha colpito all’improvviso e duramente, con un disastroso incidente in macchina.. buio totale!

Mi risveglio in una stanza di ospedale, con un sussulto in preda alle visioni, con il corpo dolorante come se mi avesse morso uno squalo e il suono delle parole del dottore, che guardandomi negli occhi dice: “Lei è fortunato ad essere ancora vivo!”

 

Fu quello l’attimo in cui dentro di me si smosse qualcosa di molto profondo:

Il fatto di essere arrivato così tanto vicino alla morte, mi ha avvicinato alla vita!

Mi ha fatto capire che era inutile continuare a lamentarmi come avevo fatto fino ad allora, perché se non cambiavo io dentro, fuori nulla sarebbe cambiato.

Uscito da lì, i pochi soldi che mi rimanevano sulla carta di credito, li usai per comprare il mio primo corso di formazione, che mi ha lasciato totalmente sconvolto!!

Dopo di quello ebbi come un’illuminazione e iniziai a girare l’Italia e il mondo, studiando con formatori, esperti di comunicazione e crescita personale, esperti di ipnosi, esperti di vendite, medici, luminari, ricercatori, guru, anti-guru, sciamani, monaci, barboni e miliardari.

 

La cosa che più di tutte mi ha salvato la vita è stato il mio atteggiamento umile, di chi ha sempre da imparare (ed è una forma mentis che mi tengo stretta tutt’ora!)

Con i soldi che guadagnavo nella mia attività di vendita pagavo i corsi e i biglietti, e partivo per formarmi. Nella formazione ho speso più di 50.000€ e ho letto più di 300 libri/audio/video su questi argomenti e ho fatto centinaia di ore in aula e one to one

Mi accorsi durante questo percorso incredibile che tutti i metodi impiegati fino ad allora per spezzare le mie catene facevano appello alla parte della mente “sbagliata”,  quella conscia. Gran parte delle mie limitazioni, nella vendita ma anche nella mia vita, avevano purtroppo origine in quella parte di noi stessi che si trova al di sotto della consapevolezza: la mente inconscia.  Ed è per questo che molte cose di quelle che facevo fallivano, ma ancora non lo sapevo razionalmente.

Partendo da quella consapevolezza ho rivoluzionato molti aspetti della mia vita professionale e personale, ho ottenuto risultati straordinari dal punto di vista delle vendite, della carriera, della vita privata e dei miei sogni, prendendomi la piena responsabilità e lavorando su me stesso in maniera intensa e senza alcuna scusa.

 

Ho vinto diverse gare, in azienda, come “venditore numero 1”.

Crescendo in carriera sono diventato manager e, partendo da un rete commerciale inesistente, ho portato la rete vendita di una multinazionale ad essere la numero 1 in Italia.

Poi ho iniziato a fare formazione a venditori, aziende e a imprenditori, cambiando la vita di centinaia di persone. E non ti dico questo per fare una statua alla mia persona. Semmai, se stai vivendo una situazione simile a quella che ho vissuto io, con il tempo amerai ognuno di quei momenti difficili, perché anche se ora non ne sei consapevole, è proprio nella difficoltà che sei in vantaggio su tutti gli altri, e toccando il basso puoi dare la vera spinta con tutte e due le gambe per fare il salto e rivoluzionare la tua situazione attuale!

Ora, ho racchiuso la mia esperienza e le mie ricerche in diversi manuali, e di questo che stai per leggere, cliccando qui su questo link, ne vado particolarmente fiero, perché ha già contribuito a migliorare le vendite e la vita  di centinaia di venditori, imprenditori, consulenti e non solo.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.