• Nessun prodotto nel carrello.
CART Totale:0.00

Blog

(2017) OBIETTIVI automatici senza PNL e IPNOSI non convenzionale -7 + 2 semplici Step

  |   Senza categoria   |   No comment

Businessman Opening Wine Bottle for New Year

IL TUO 2017 RAPPRESENTA LA MORTE DA VENDITORE/PROFESSIONISTA/IMPRENDITORE.. OPPURE..

Oppure..

SARA’ IL MIGLIORE ANNO DELLA TUA VITA?

Di la verità!

Quanti auguri di buon anno e buoni propositi hai ricevuto in questi giorni?

Quanti ti hanno augurato che il nuovo anno sia più bello, pieno di felicità, ricchezza e bla bla bla?

Sicuramente sei stato “travolto” anche tu da questa ondata di auguri e speranze che il nuovo anno sia più ecc..

Quando inizia il NUOVO ANNO è infatti una tradizione un po per tutti noi,

Che scattino i cosiddetti buoni propositi per l’anno nuovo, i quali purtroppo rimarranno tali (cioè semplici propositi) per buona parte delle persone!

Quante persone conosci che a Capodanno sperano per loro sempre le stesse cose per il nuovo anno da 15 anni o più?

Tieniti pronto per sentire ora una scottante e lacerante verità:

Il nuovo anno non sarà migliore, ma sarà come quello precedente, infatti gli anni sono tutti uguali!

Pensaci bene: come sarà’ il nuovo anno?

Sarà esattamente come quello trascorso:
É fatto di 12 mesi, inizia a gennaio e iniziamo a lavorare, dopo arriva carnevale e poi La Pasqua e abbiamo qualche giorno di ferie,

poi ci sono le festività di giugno e poi le ferie di agosto, dopodiché riprendiamo con il lavoro a settembre per arrivare di nuovo a natale.

Ci sarà il tuo compleanno e non appena si avvicina la data inizi a farti i pensieri sulla tua vita e se hai realizzato realmente come la volevi a quell’età. Il compleanno dei Tuoi cari, onomastici ecce cc…

Come vedi nulla di nuovo dall’ anno appena trascorso.

Ma una cosa nuova possiamo farla:

Orientare il focus su noi stessi invece che sull’ anno, e iniziare a determinare brutalmente il nostro destino!

Se ci pensi davvero gli unici che possono diventare migliori siamo NOI non l’anno!!

Il meglio parte da dentro di noi e non certo dall’anno esterno che ci arriva!

Ora possiamo prenderci la PIENA RESPONSABILITA’dei nostri risultati e del nostro futuro e capire fino in fondo che siamo gli UNICI artefici del Nuovo Anno e della nostra storia!

Quante ne abbiamo lette di teorie e strampalate strategie per raggiungere obiettivi che puntualmente si vaporizzano nei primi 3 mesi dell’anno??

Persone che studiano a menadito strategie di

coaching

di

PNL

ho sentito decine o forse centinaia di persone fissare obiettivi, che poi puntualmente dimenticano alla fine di gennaio!..
Ok è vero..i più intrepidi arrivare a febbraio :)!!!

pnl-ipnosi

Infatti è vero che a poco serve la motivazione di pochi giorni, le tecniche di vendita quantistiche, la pnl fotonica intrisa di ipnosi conversazionale , se dentro di noi non siamo allineati ancora con ciò che vogliamo a livello inconscio e profondo!!

Ora che probabilmente la tua attenzione sta crescendo, sarebbe utile e interessante scoprire le basi biologiche del meccanismo che genera la nostra realtà e il nostro futuro, che nulla hanno a che fare con le teorie di guru motivazionali che parlano tutti con lo stesso dizionario omologato preso da qualche libro di Bandler🙂

Ciò che andiamo ad analizzare ora sono reali meccanismi sul funzionamento biologico della nostra mente.. nessuna teoria, solo scienza!

Non sbalordirti quando ascolti questi dati:

pnl-ipnosi2
-La mente inconscia emette 40GB/sec 40 miliardi di byte al secondo
-La mente conscia ne recepisce solo 2000 byte al secondo- ovvero 1 dato ogni 20 milioni di dati che riceve dall’inconscio
-può elaborare dati con una velocità 2,5 MB al secondo (2,5 milioni di byte al secondo)
-mente conscia può elaborare dati 5 byte al secondo
-la mente inconscia è circa 500,000 volte più veloce

E fin qui ci siamo.. e quindi?

QUINDI LA NOSTRA REALTA’ NON ESISTE!!


Il nostro cervello immagazzina tutte le informazioni che riceve.
Anche se non ne siamo consapevoli, è la nostra mente inconscia che possiede tutte queste informazioni, infatti in ipnosi, la persona si ricorda anche di quando era nell’utero!

Quindi questi dati ci dimostrano che noi della realtà non ne sappiamo nulla!!! prendiamo soltanto “quel frammento” di realtà su cui focalizziamo la mente conscia – ad esempio se ora ti dicessi di notare che stai respirando, o di far caso ai tuoi piedi, ne diventi improvvisamente consapevole perché la mente razionale presta attenzione, ma fino a poco fa non ci facevi caso perché era focalizzata altrove, anche se queste informazioni le avevi già ed erano custodite e gestite dalla mente inconscia..

Tutto ciò che noi pensiamo di vediamo ascoltiamo e sentiamo sono solo informazioni filtrate dal nostro cervello, ma arriva solo 1 dato ogni 20 milioni di dati al secondo!! Con quali criteri il nostro cervello setaccia queste informazioni??

1- istinti di sopravvivenza
2- il modo in cui siamo programmati diviso su diversi livelli
(convinzioni -principi- io profondo – mission direzionale)



Per fare un semplice esempio, se io sono convinto che gli ufo non esistono – non li vedrò mai, perché il mio cervello scarterà tutte quelle informazioni e dati che non sono in linea con le mie credenze, confermandomi che è cosi!Anche se guardando in cielo vedo un oggetto strano che volacchia tranquillamente, penso che sia qualche test balistico dell’ aeronautica ecc.. Vale a dire i 5 byte di dati che la mente conscia elabora, vanno nella direzione di quello che io penso sia vero!

PNL-IPNOSI-UFO

Se al contrario penso che gli ufo esistano, avrò continue conferme, ad esempio guardando in cielo vedo un disegno o oggetto strano o sento dei segnali particolari, immediatamente sono certo che siano Ufo, perché ci credo, anche se alla fine probabilmente era solo un normalissimo drone, ma i dati che arrivano saranno filtrati in modo da confermarmi ciò che penso sia vero!

ergo: orsu’ dunque: incidi questa frase nella tua mente con una benefica e duratura marcatura a fuoco:

NON CREDO CIO CHE VEDO

ma…

VEDO CIO CHE CREDO!!!!



Per la conformazione biologica della nostra mente è provato scientificamente che

“SEI TU E SOLO TU CHE CREI LA TUA REALTA’!! NON ESISTE ALCUNA REALTA’ OGGETTIVA”

come ci confermano sempre di più studi di fisica quantistica!

Non c’è bisogno di dire questo cosa significa applicato alla vendita???

Immagina due soggetti che creano la loro realtà in modo totalmente opposto perchè hanno dei Driver inconsci diversi- sono cioè programmati in modo diverso a livello inconscio.

Entrambi iniziando a vendere e entrambi avranno le difficoltà del caso: i rifiuti dei clienti, i “NO” , le porte in faccia ecc..ma nonostante ciò, alla fine i due soggetti avranno risultati esponenzialmente opposti!!
Uno realizzerà un successo clamoroso, e l’altro smetterà di vendere- Perché ognuno crea la sua realtà in base ai suoi driver inconsci– che lo guidano come un timoniere automatico!

Es se parliamo di Thomas Edison,è stupefacente che una sua insegnante disse di lui “è troppo stupido per imparare qualcosa”. l’inventore della lampadina fece migliaia di tentativi prima di riuscire, e a ogni tentativo che falliva si diceva, ho trovato un altro modo per “non inventare” la lampadina.. e andava avanti

Walt Disney addirittura licenziato da un giornale con la seguente motivazione: “mancanza di immaginazione e senza buone idee”. E fallì diverse attività prima di ottenere il suo primo successo.

Michael Jordan, considerato il miglior giocatore di basket di tutta la storia,da piccolo fu fatto fuori dalla squadra della sua scuola. Tornato a casa si chiuse a chiave nella sua stanza e pianse.
Ma il piccolo Michael non si perse d’animo e si allenò duramente per proprio conto, fino a riuscire con caparbietà ad entrare nelle riserve della squadra.

Divertiamoci per un attimo a immaginare chi sarebbe Michael oggi, se non avesse avuto la forza di reagire ai suoi primi fallimenti.

pnl-ipnosi3
Questi sono 3 esempi di persone che hanno creato la loro realtà a prescindere dalle circostanze, perchè il loro inconscio è programmato per realizzare se stessi!

Basta chiacchiere! ora è il momento di agire, e se non vuoi far parte della comitiva dei dei rimandatari di sogni.

Come ti senti ora da 1 a 10?…….

Bene procediamo.

fai questo breve esercizio prendendoti 20 minuti in cui puoi stare da solo con te stesso in un ambiente tranquillo e rilassato.
pnl-ipnosi-rilassamento

1. Mentre ti focalizzi sul tuo repiro, e sull’aria che entra e esce, e mentre continui a leggere queste parole, e mentre senti la temperatura della stanza, puoi rilassarti in maniera progressiva , via via di più.. ascolta la traccia di autoipnosi se puo aiutarti a rilassarti di più, e pensa a un momento in cui eri totalmente libero e rilassato profondamente, un momento di profonda pace e tranquillità, forse un momento in cui eri in vacanza, e eri nella natura, o su una spiaggia vicino al suono delle soavi onde di acqua cristallina ecc… vai dentro te stesso.


2. pensa ora a quelli che sono stati i 5 momenti più belli che hai vissuto dell’anno appena concluso.. prenditi tutto il tempo che serve mentre chiudi gli occhi e rivivili uno ad uno, vedi le immagini e i colori che vedevi, senti le sensazioni che provavi dentro di te, ascolta i suoni e le eventuali musiche che sentivi… permetti a te stesso di introiettarti vividamente in queste scene, e ingrandisci le sensazioni e le immagini moltiplicandole x 2… senti ancora di più.. e rivivi tutto in ogni dettaglio! Ora passa alla scena successiva, e lascia che tutte tue cellule assorbano e rivivano a pieno quei momenti in tutte le sensazioni che provavi.. lasciati andare veramente e espandi queste emozioni positive e intense in tutto te stesso.. fallo ancora con la scena successiva e prenditi tempo finché non lo hai fatto per tutte e 5 le scene


3.Pensa ora a quelli che sono stati i 5 successi o risultati che hai raggiunto nell’anno appena concluso.. qualsiasi traguardo o successo va bene, anche un tuo piccolo e intimo successo, non esiste grande o piccolo, l’importante è che lo riconosci come tale e lo ripeschi ora nella tua mente metre continui a rilassarti.
E non dire che non li hai avuti, anche se forse non li vedi subito prenditi del tempo finché non ti sono chiari e li recuperi nella tua memoria! Tutti hanno avuto dei successi grandi o piccoli che siano, ogni giorno abbiamo dei successi di qualsiasi tipo. vai nella tua mente e
Prenditi tutto il tempo che serve mentre chiudi gli occhi e rivivili uno ad uno, vedi le immagini e i colori che vedevi, senti le sensazioni che provavi dentro di te, ascolta i suoni e le eventuali musiche che sentivi… permetti a te stesso di introiettarti vividamente in queste scene, e ingrandisci le sensazioni e le immagini moltiplicandole x 2… senti ancora di più.. e riproduci tutto in ogni dettaglio! Ora passa alla scena successiva, e lascia che tutte tue cellule assorbano e rivivano a pieno quei momenti in tutte le sensazioni che provavi.. lasciati andare veramente e espandi queste emozioni positive e intense in tutto te stesso.. fallo ancora con la scena successiva e prenditi tempo finché non lo hai fatto per tutte e 5 le scene.


4.Ora fai una breve analisi, unisci i puntini e pensa cosa hanno in comune questi successi? qual’ è la cosa di te che li accomuna?
scrivilo ora prendendoti tutto il tempo che ti serve. che risorse interiori avevi in quel momento (es coraggio/determinazione/sicurezza/follia/amore/autostima/ecc ecc? come era la tua fisiologia , come era la tua postura?in che modo respiravi? come ti muovevi? come parlavi? con che tono? che voce avevi? come parlavi con te stesso? Cosa dicevi? Che pensieri avevi?come rappresentavi questi pensieri? (colori/grandezza/movimento ecc) dove era il tuo focus mentale? cosa pensavi? che sensazioni sentivi nel tuo corpo? (calore/ movimento/ forza/ benessere/ sensazioni ecc) in che parte del corpo erano presenti? che movimento avevano ? se potessi dargli un colore di che colore sarebbero? se potessi dargli una densita o forma come sarebbero? ecc
Scrivi e memorizza esattamente queste risorse e le modalità per richiamarle.


5. Ora, fai una breve analisi dei momenti in cui non hai passato dei momenti facili, oppure dove ci sono state delle conseguenze che non ti sono piaciute, o situazioni/scelte/comportamenti che non ti hanno portato dove volevi. O semplicemente dove non hai ottenuto i risultati a cui ambivi. Fatti questa domanda: Cosa posso imparare da queste situazioni? Quale lezione posso portare con me nell’anno appena entrato, in modo da imparare a non ricadere nelle stesse buche/errori e sfruttarle a mio vantaggio in questo anno nuovo? Quali insegnamenti preziosissimi mi ha dato l’anno che è appena trascorso?
Prenditi 5 minuti per fare questa ulteriore analisi, rivivendo quei momenti, in terza persona, come se vedessi un film dall’esterno con uno schermo piccolo in bianco e nero, tu sei lo spettatore e nel film ci sei tu e vedi tutte queste scene. Ti dico di farlo così in modo da mantenere un distacco emotivo, ed avere la lucidità di portare a casa degli insegnamenti, senza farti coinvolgere dalle emozioni in questo caso. Quindi assicurati di avere la giusta dissociazione dagli eventi per analizzarli in modo imparziale. Dopo averlo fatto sul tuo foglio/agenda scrivi almeno 5 lezioni di cui hai fatto tesoro, e per ognuna scrivi vicino 3 modi per far si che non si verifichino più in questo anno appena entrato. Se non presti attenzione a questi aspetti, lavorandoci nel corso dell’anno, rischi di finire esattamente nello stesso percorso dell’anno precedente, a meno che non cambi la tua programmazione inconscia.
Infatti senza fare costantemente questo lavoro incapperai nella dinamica “ciclica” che ripresenta esattamente gli stessi solchi neuronali e sicuramente ti porterà ad ottenere gli stessi risultati dell’anno precedente. Sta a te cambiarli subito con forte dedizione e impegno!


6.Pianifica i tuoi obiettivi per l’anno che è appena entrato in modo che siano specifici, scritti, raggiungibili, sfidanti e misurabili. Scrivi ora i tuoi 3 o più obiettivi obiettivi nero su bianco in posti che puoi vedere sempre, e imprimili dando una direzione al tuo inconscio.Lavoraci giorno per giorno anche durante l’anno.


7.Ora visualizzati mentre li realizzi in prima persona, vai avanti nel tempo via via sempre di più e visualizza il tuo Trionfo!!! Si! Guarda con i tuoi occhi mentre ce la fai, vedi dove ti trovi, guarda le luci e colori e le persone intorno a te, senti gli applausi o le voci o la musica i suoni, senti cosa ti dici, percepisci le sensazioni del corpo, il calore, l’entusiasmo di avercela fatta.. vivi tutto nei minimi dettagli in 5dimensioni più vividamente di come hai mai fatto!


8. Ora esci all’esterno di te e guardati in terza persona. Vedi il te stesso che ce l’ha fatta e che sta festeggiando, guardalo dall’esterno come se guardassi una foto o un film e distaccati dalle emozioni/sensazioni.
Ora riavvolgi il film all’indietro, fai “rewind” vedendo a ritroso tutti i vari passi e passaggi che sono stati fatti per arrivare all’obiettivo. Riavvolgi la sequenza lentamente e via via scopri e memorizza tutti gli step, le fasi, tutti i tasselli che sono stati messi uno dopo l’altro per raggiungere quell’obiettivo.. Continua a riavvolgere il tuo film indietro nel tempo fino ad arrivare ad oggi, al momento presente.


9. SE DOVESSI DARTI UN CONSIGLIO QUALE SAREBBE? Se tu fossi un tuo amico o una persona esterna, guardando il tuo film, che consiglio daresti a te stesso? Cosa diresti alla persona che hai visto nel film per aiutarlo a realizzare quella meta? quali suggerimenti gli daresti con la tua visione da esterno? Quali dritte per superare gli ostacoli? Quali parole di forza per infondere coraggio e deterimnazione per superare i momenti più bui e più duri? Cosa gli diresti per essere certo che realizzi questo suo traguardo? Scrivili ora sul tuo foglio/agenda,
scrivi almeno 3 consigli che daresti al tuo te stesso.


10. Quali risorse/stati interiori ti servirebbero per realizzare questi obiettivi e farti vivere realmente ci che desideri?
Pensaci bene e se vuoi unisci anche più risorse. (es Sicurezza elevata al cubo/super determinazione/ stato di grazia/ lucida follia trascendentale/ coraggio epico/ eccc) Gli aggettivi che vedi scritti vicino sono esempi di stati elevati e moltiplicati all’ennesima potenza, partendo da una risorsa/stato base e poi moltiplicandolo dentro di te. Usa molto la fantasia e ispirazione- lasciati andare e VAI OLTRE!!! non ci piace fare cose usuali, anche perché non ci piacciono ottenere i risultati usuali, ma arriva a un qualcosa di Stra-ordinario!!
Scrivi tutte le risorse che desideri avere come se avessi una bacchetta magica e mixale tra loro formando un cocktail di potenza esplosivo! Sei tu..


11. Ora pensa a un momento della tua vita in cui hai avuto questa/queste risorse.. pensaci bene, anche se non ti arriva subito, c’è sicuramente uno e pi§ momenti in cui hai vissuto una di queste risorse, anche per poco tempo. Rivivi a pieno queste risorse come prima.
Se vuoi puoi accedere anche a quelle che abbiamo estrapolato prima se ti sono utili.L’importante è che le rivivi nel dettaglio nei vari sensi come prima.


12.Ora prendi con te queste risorse stringendo il pugno e portale con te nel futuro. Guarda gli obiettivi che ti sei scritto per l’anno nuovo e immagina vividamente di vivere giorno dopo giorni e in ogni istante con queste risorse che hai scelto.Guarda mentre vai nella realizzazione di questi obiettivi con queste risorse dentro di te.Come ti comporti? cosa fai? come si svolge la tua giornata? Come affronti le situazioni e eventuali ostacoli? come parli con le persone? Che immagini vedi di te con queste risorse? come agisci giorni dopo giorno? Che musica senti in sottofondo? che sensazioni provi nel corpo..
Passa molto tempo a lavorare su questo punto, fallo ogni giorno anche prima di andare a dormire e quando ti svegli, in modo che il tuo inconscio prenda questa direzione in automatico e guidi la mente ad essere carica e abituata con queste risorse e le porta con se automaticamente nella realizzazione dei tuoi obiettivi. Ciò se fatto nel modo giusto e con costanza ha un impatto incredibilmente potente ed efficace, senti come se ti guidasse una forza naturale da dentro di te, e diventi più efficace quando fai qualunque azione, come se ti trovassi un uno stato di grazia continuo.. Non so se ti è mai capitato un momento del genere..


13. Ora liberati dal bisogno di realizzare l’obiettivo, rinuncia al bisogno perché stai diventando un qualcosa di più grande e perché devi “istruire” il tuo inconscio a realizzare automaticamente ciò che vuoi,e ti accorgi di avere questa forza 24 ore al giorno!!


“Un obiettivo senza pianificazione, e senza riprogrammazione interiore, rimane solo un buon intento”

Non c’è bisogno di dire presuppone un lavoro importante su di Te e la apertura nel metterti in gioco totalmente!!


“Il trionfo non è un processo che si basa sul fare cose, ma sul diventare qualcuno. Quello che fai, quello che segui, ti eviterà – potrebbe essere come cercare di acchiappare le farfalle. Il trionfo è qualcosa che attrai a causa della persona in cui ti sei convertito e su cui le farfalle amano posarsi”

Questa è il tuo dettame di intenti, il tuo contratto firmato con il sangue per il tuo Anno Da Protagonista!



IL TE STESSO MIGLIORE DI SEMPRE!



2ad0c7b7-e2e1-4db5-82c0-84719422465c



Vuoi delle reali strategie per trasformare scientificamente i tuoi risultati?



Guarda in anteprima 3 video gratuiti molto particolari..!

videocorso Vendita Ipnotica

No Comments

Post A Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.