Occhio fisso nella Vendita

Comprendo la curiosità e il fascino che risveglia dentro di te, un qualcosa di totalmente nuovo come l’ipnosi applicata alla vendita.

Io e il mio Team, abbiamo ricevuto centinaia di domande, dubbi leciti anche se spesso ripetitivi, le cui risposte si possono concentrare in questi semplici 10 punti che ti aiuteranno a fare un pò di chiarezza:

Cosa non è la “Vendita ipnotica?

Red Cross

1)  La vendita ipnotica non è un modo di ipnotizzare o manipolare i clienti per vendergli un qualcosa che non gli serve.

Bensì è un modo per trasformare l’esperienza di acquisto in un qualcosa di indimenticabile. un modo per aumentare le vendite, sicuramente, ma per diventare una persona migliore, innanzitutto.

Red Cross

2) La vendita ipnotica non è un metodo magico o miracoloso che ti cambierà la vita, almeno fino a quando non alzi il culo per costruire la persona che vuoi diventare davvero.

Non è un insieme di teorie da prestigiatori o saltimbanchi, ma al contrario è una disciplina scientifica, basata sui precisi meccanismi che governano il funzionamento della mente e dell’inconscio.

Red Cross

3) La vendita ipnotica non è una disciplina poco etica che serve per truffare le persone e i clienti.

Essa è uno strumento, esattamente come lo è un bisturi che nelle mani di un chirurgo può salvare la vita a centinaia di persone, nelle mani di un killer può stroncare la Vita a centinaia di persone, ma non per questo certo condanniamo o banniamo il bisturi di per sé.

Per questo la scienza della vendita ipnotica è fondata sulla base di valori elevati quali: la persona, l’integrità, l’etica, l’eccellenza, la crescita, la libertà, l’espressione del potenziale sconfinato, il sogno.

Se il fine è nobile, ogni mezzo è lecito”, l’importante è non sconfinare nel “fine che giustifica i mezzi”.

Red Cross

4) La vendita ipnotica non è un corso di web marketing, come ti insegnano online la maggior parte dei formatori che dicono di insegnarti a “vendere” e alla fine ti ritrovi con un imbuto in mano e tutto il giorno davanti ad un computer.

La vita reale, che devi riprenderti, è un’altra.

Qui non imparerai a fare blog, funnel, landing page, trick e track e bombe a mano, bensì imparerai a vendere davvero in modo “relazionale” e non nascosto dietro lo schermo di un computer.

Imparerai ad essere una persona migliore lavorando su te stesso e diventerai estremamente più persuasivo, carismatico, coinvolgente, sicuro, forte, affascinante, irresistibile.

Come quando guardi negli occhi una persona che rimane totalmente rapita dalle tue parole e dalla tua energia, e aggiungi valore alla sua vita, regalandole un flusso di emozioni impagabili.

Migliorerai la vita di centinaia di persone che vengono in contatto con te, perché iniziando tu a brillare, dai anche a loro il permesso di farlo.

Red Cross

5) La vendita ipnotica non è l’insieme delle solite tecniche di vendita o di pnl che probabilmente hai già visto o studiato in giro.

Bensì è un metodo innovativo e unico proveniente esclusivamente da risultati testati e ottenuti sul campo. E’ il mezzo per trasformarti in una persona migliore.

Red Cross

6) La vendita ipnotica non è un un accozzaglia di teorie sul credere di potere, sulla legge dell’attrazione o sulla motivazione.

Bensì è basata su metodi comprovati, il cui unico metro di misura accettato, sono i RISULTATI ottenuti sul campo.

 

Red Cross

7) La vendita ipnotica non è una disciplina di difficile comprensione e applicazione.

Bensì può essere interiorizzata da chiunque, anche se non ha mai studiato ipnosi, vendita o disclipline affini.

Questo metodo è concepito appositamente per essere indotto gradualmente a livello inconscio. Proprio come quando hai imparato a camminare, a scrivere o a guidare una macchina.

 

Red Cross

8) La vendita ipnotica non è un metodo che applichi solo a un prodotto o a un settore.

Chiederci: “Dove si può applicare?” è un po’ come chiedere “Dove si può respirare?

La vendita ipnotica, esattamente come avviene con il respiro, si applica in ogni ambito della tua vita professionale e personale. Ad esempio nelle tue vendite, nelle tue relazioni, quando parli con tuo figlio, con tua madre, con il tuo partner.

Ma anche in ciò che scrivi, in ciò che dici al telefono, nelle e-mail che invii, nel tuo sito web o blog personale, sui social network, insomma, la vendita ipnotica, una volta appresa, ti ritroverai ad applicarla inconsciamente in ogni aspetto della tua vita.

 

Red Cross

9) La comunicazione ipnotica non è un qualcosa di magico o mirabolante.

Bensì è un modo di comunicare che va a impattare in particolari stati della nostra mente, studiati scientificamente con un ECG che ne evidenzia le onde cerebrali.

Le prime applicazioni dell’ipnosi colloquiale sono state usate magistralmente dal dott. Milton Erickson. Lui la utilizzava a scopi terapeutici, parlando all’inconscio dei suoi pazienti.

Non utilizzava l’induzione ipnotica nel senso classico, ma lo faceva semplicemente parlando, e senza che il paziente si accorgesse di nulla.

Io e il mio team, abbiamo studiato per anni questi pilastri, applicandoli nella vendita e nel business.

Siamo partiti dai principi dirompenti usati nell’ipnosi, per poi rinforzarli e renderli ancora più efficaci grazie agli ultimi ritrovati nel campo della persuasione applicata, dai più grandi leader al Mondo e dai venditori, i professionisti e top manager che guadagnano diversi zeri ogni anno.

Red Cross

10) La vendita ipnotica non è un vantaggio sleale che da dipendenza come il doping o crea assuefazione come una droga.

Questo percorso e queste conoscenze “anti-convenzionali”, ti daranno una marcia in più, suscitando persino l’invidia dai tuoi colleghi mediocri.

Inizieranno invece a guardarti con ammirazione le persone che stimi, perché te lo meriti, perché ti stai facendo il mazzo per questo, perché ti sei messo in gioco al 100% e perché ora è il tuo momento.

Quindi se stai leggendo queste frasi non è un caso, significa che in qualche modo, ora, la tua vita è destinata a prendere una nuova direzione… quella che davvero meriti!

“Senza accorgertene, ogni giorno, si conclude con una vendita dentro di te: o vendi a te stesso il fatto che puoi riuscire in ciò che vuoi, o accetti di farti vendere gli alibi e le scuse per non riuscire.”

Qual è il più bell’acquisto che hai fatto nella vita?

Quando è capitato nella tua vita che hai acquistato qualcosa che desideravi intensamente e che facendolo ti ha fatto andare in estasi?

C’ era qualcosa che sognavi fortemente avere… qualcosa che volevi con tutte le tue forze… qualcosa che desideravi ardentemente più di ogni altra cosa?

Ti è mai capitato? Può essere un oggetto, un vestito, un telefono, un corso, un viaggio, un auto, un orologio, una casa, un libro, un elemento della tua passione qualunque sia…

Pensaci bene e non andare avanti finchè non hai chiaro il ricordo.. pensaci e rivivi quelle sensazioni, rivedi quelle immagini..senti quei suoni e cosa dicevi a te stesso.. 

Pensa a cosa provavi esattamente al momento dell’acquisto e l’euforia che cresceva dentro di te..

 

Senti che il ricordo accende dentro di te l’entusiasmo, la passione e la gioia che salgono, ORA, rivivi queste sensazioni incredibili di benessere e di piacere immenso.. ORA

Immagina totalmente di trasferire queste emozioni nel tuo cliente e immagina come sarebbe fargliele vivere al massimo quando gli mostri il tuo prodotto o servizio.

 

“Pensa alla sua faccia e allo stupore dei suoi occhi!”

Immagina di poter influenzare inconsciamente il suo stato d’animo, la sua percezione di te e del prodotto, in pochi istanti, e di innamorasi totalmente di quello che gli stai offrendo fino al punto di quando dici a te stesso: “è qualcosa di unico!” è un occasione che non posso perdere, DEVO PRENDERLO ORA!” – proprio perchè diventa la sua nuova passione irresistibile ADESSO.

 

E’ probabile che tu sia un po’ scettico sull’argomento ma incuriosito al tempo stesso, è probabile che tu abbia sentito diversi luoghi comuni su questo argomento, che può risultare misterioso e affascinante.

Forse infatti ti starai chiedendo…

 

…Cos’è l’IPNOSI?

 

Comunemente, chi non è addetto al settore, ha una visione dell’ipnosi come quella del mago sul palcoscenico che allo schiocco delle dita fa addormentare una persona, e la pone sotto il suo controllo e fa delle cose bizzarre.

Quella per l’appunto è ipnosi da palcoscenico, e possiamo liberarci ORA di quest’immagine, che non rappresenta affatto quello di cui vogliamo parlare nel contesto della vendita e della comunicazione e quindi dell’utilizzo dell’ipnosi nelle tecniche di vendita.

 

L’ipnosi è uno stato mentale che facilmente molti di noi provano ogni giorno. Uno stato di trance vigile, come un sogno ad occhi aperti, che ci permette di accedere alla dimensione inconscia ed emotiva e agli stati più profondi della coscienza.”

 

Sarà sicuramente capitato anche a te, almeno una volta, di trovart,i a camminare per strada a piedi o in macchina, e renderti conto dopo un po’ di aver percorso il tragitto senza neanche rendertene conto. È come se avessimo inserito in quel momento il nostro pilota automatico interiore.

Ad esempio, in macchina siamo in grado di accelerare, ascoltare la radio, vedere i segnali stradali, e sfrecciare a 120 km orari in un autostrada trafficata, in modo automatico, senza mai far caso a queste manovre. Solo dopo che abbiamo percorso un bel po’ del nostro tragitto, ci rendiamo conto di aver guidato l’auto e di essere arrivati da qualche parte, mentre la nostra mente era assorta in altri pensieri o eravamo presi dalla conversazione con la persona che era con noi in auto.

Bene, questo è un leggero stato di trance,e si può sperimentare a vari livelli.

 

Un altro stato di trance vigile accade quando siamo totalmente rapiti da un bellissimo film che guardiamo e ci immergiamo intensamente dentro la storia, siamo incantati dalle immagini, dai suoni, dalle musiche, dalle emozioni, tanto che non ci rendiamo conto che “volano” 3 ore come se fossero pochi istanti.. e siamo talmente presi che magari non sentiamo neanche quando qualcuno ci sta chiamando o squilla il telefono.

 

“Ti è capitato, ad esempio, di seguire un oratore particolarmente bravo e capace sul palco? Durante la sue presentazioni, si ha come l’impressione che tutto il mondo intorno a noi scompaia, non è vero?”

 

Ebbene, questa persona non ha fatto altro che creare inconsapevolmente uno stato ipnotico. Situazioni come queste possono essere riprodotte in qualsiasi momento, da chiunque e senza che nessuno si accorga di nulla, utilizzando ovviamente un appropriato tipo di linguaggio. Puntare al subconscio tramite immagini, suoni e parole è quel che fa ogni giorno la pubblicità.

Accentuando questo stato alterato della coscienza, la persona scivola in uno stato ancor più profondo, come se fosse uno stato tra il sonno e la veglia, ma in realtà il cervello diventa ancora più attivo.

 

Infatti, se pensiamo all’ipnosi, ci sorgono immagini di persone che cadono come tramortite o appaiono inespressive, inerti: viene spontaneo per questo associare questo fenomeno al sonno. Tra l’altro , la stessa etimologia della parola (Hypnos, sonno in greco) suggerisce questo accostamento, ma in realtà questa condizione non ha niente in comune con il dormire e tanto meno con la perdita di coscienza.

Le moderne apparecchiature cliniche non solo hanno sfatato questa leggenda, ma hanno dimostrato che il cervello durante l’ipnosi è più vivace e “animato” che nel corso dell’esperienza vigile.

 

Tra tutte citiamo uno studio dei biologi Golnaz Baghdadi e Ali Motie Nasrabadi. Questi studiosi, analizzando i tracciati dell’EEG (elettroencefalogramma), mettendo in chiaro qual è lo stato di coscienza nel corso di una seduta ipnotica. Si avverte chiaramente una variazione delle onde celebrali di tipo “alfa” e delle onde di tipo “theta” negli stessi soggetti paragonando lo stato di veglia e lo stato di trance.

 

L’ipnosi affonda le sue radici nei secoli della storia, toccando quasi tutte le culture, dai popoli antichi fino ai giorni nostri.”

 

Nel corso degli ultimi decenni ha avuto un vero e proprio sviluppo esponenziale di applicazioni e riconoscimenti ed è stata accettata dalla comunità scientifica assumendo numerosi campi di operatività e utilizzata nella ricerca clinica e in ambito terapeutico. Per citare alcuni piccoli esempi di applicazione:

  • l’ipnosi ha aiutato Ronald Reagan e Barak Obama a vincere le elezioni;
  • ha aiutato Tiger Woods a vincere il campionato del mondo;
  • ha aiutato Ken Norton, un pugile poco conosciuto, a rompere la mascella al leggendario Mohammed Ali e a vincere l’incontro;
  • ha aiutato i migliori sportivi, business man e venditori del mondo ad ottenere risultati incredibili;
  • l’ipnosi ha aiutato persone ordinarie a ottenere risultati Straordinari.

 

“La VENDITA IPNOTICA è nata dalla ricerca continua e dai più avanzati studi sul ipnosi, sulla comunicazione e sulla persuasione, ponendo alla base dei solidi fondamenti scientifici e neurologici.”

 

Il suo fine è ricreare questi vantaggi competitivi, in maniera del tutto etica, da applicare alle tue tecniche di vendita.

Per fare questo, lavora in due direzioni, perchè è stato dimostrato che le persone che hanno un’influenza irresistibile e che raggiungono il successo, siano essi top venditori o leader carismatici, hanno due caratteristiche di base:

 

1. Un costante e intenso lavoro su se stessi a diversi livelli, programmandosi con i parametri specifici e con le caratteristiche che
occorrono per ottenere ciò che vogliono.

2. L’uso del linguaggio ipnotico. Un linguaggio speciale e preciso che ha il potere di affascinare le persone, influenzandole profondamente.

 

Di conseguenza, noi agiamo intervenendo nelle due direzioni:

 

1. VERSO L’INTERNO (ipnosi diretta verso l’interno di TE e autoipnosi)

 

albero-sole-300x236

Se non ti piacciono i frutti di un albero e vuoi cambiarli, potresti dipingerli, abbellirli, incartarli e infiocchettarli, o profumarli, ma quando rinascono, i frutti saranno esattamente come quelli di prima.

L’unico modo per cambiare realmente i frutti, è di cambiare le radici dell’albero, cambiare i semi, cambiare cioè quello che non si vede e quello su cui difficilmente va la nostra attenzione.

Per cambiare i frutti della tua vita, cioè i tuoi risultati, funziona esattamente allo stesso modo. Se ti focalizzi sulla parte finale, difficilmente riuscirai a cambiare realmente i tuoi risultati.

Se invece miri ad intervenire sulla radice e a cambiare il seme, quindi ad agire direttamente sul tuo inconscio, programmandolo e allineandolo verso quello che desideri, allora i frutti che otterrai saranno del tutto diversi e come realmente li vuoi… abbondanti, grandi, colorati e saporiti!

 

So che quello che ti sto dicendo è poco tangile, ma la parte inconscia di noi gioca un ruolo fondamentale nella nostra vita, perchè è quella che ci guida nella direzione voluta, è come un timoniere automatico che pilota la nostra nave, e per questo dobbiamo far sì che vada nella direzione giusta e non remi contro di noi.

 

“Con l’autoipnosi riusciamo a riprogrammare la mente verso la direzione e il cambiamento che davvero sognamo!”

 

Con queste tecniche ho visto sotto i miei occhi diverse persone che hanno smesso di fumare o hanno perso peso, o hanno eliminato delle fobie, o si sono preparati per una gara sportiva o per un esame, o per avere delle alte performance nel loro lavoro o nella loro vita.

Pensa solo per un momento a quanto potrebbe aiutarti nella tua attività quotidiana, farti un alleato così potente come il tuo inconscio!

 

 

Iceberg inconscio
 

 

 

2. IPNOSI VERSO L’ESTERNO (il tuo modo di comunicare col mondo) 

Ipnosi Nascosta Colloquiale e Neuro Hypnotic Model
 

 

logo-biennale1E’ indiscutibilmente provato che le migliori tecniche di vendita utilizzate dai venditori siano forme di ipnosi indiretta o colloquiale per suscitare Attenzione, Fiducia, Interesse, Desiderio, per creare impressioni indelebili, per creare consenso, per creare stima.. e per chiudere una vendita.

 

Ricercatori universitari e linguisti hanno studiato per anni diverse selezioni di venditori top, localizzati in diverse parti del mondo, prendendo in esame in che modo la loro comunicazione influenzi la percezione e il pensiero.

 

Dalle loro ricerche è emerso inconfutabilmente che i migliori venditori, negoziatori e gli avvocati più capaci, ricorrono a forme analogiche di ipnosi colloquiale.

Questa scoperta, nonostante corredata da fior di reperti e rapporti tecnici, risulta poco comprensibile per la persona media, semplicemente perchè non si spiega in che modo possa essere utilizzata nelle tecniche di vendita vendita tutto ciò.

Gli studi scientifici sui venditori top sono stati fatti in genere su un elite di venditori con reddito superiore a 100.000 euro l’anno, con dei picchi di gente che arrivava ai 450.000 anno.

I linguisti e gli studiosi hanno passato del tempo con loro, hanno lavorato con loro, hanno viaggiato con loro, per comprenderli e per studiarli.

 

Seguendoli, si sono resi conto che la maggior parte di questi campioni della vendita non sanno spiegare come fanno quello che fanno.

Sanno metterlo in pratica ma non hanno gli strumenti per comprendere e per insegnare ad altri ciò che li porta a risultati straordinari, sarebbe come chiedere a un campione olimpionico dei 100 metri di fare l’allenatore e spiegare ad altri come fare record!

 

Ma quali sono le loro tecniche di vendita?

 

Estraendo i loro modelli comunicativi e comportamentali, gli studiosi si sono resi conto che i venditori più performanti utilizzano una struttura di comunicazione del tutto simile a quella usata dagli ipnotisti.

Succedeva spesso che una persona, in preda a una fobia o disfunzione, si recasse dal Dott.Milton Erikson e uscendo dal suo studio dicesse: “Abbiamo semplicemente chiacchierato, non so cosa è successo, ma mi sento meglio e non ho più quel disturbo!

 

Quante volte (forse troppo spesso) ci è accaduto di pensare di non aver bisogno assolutamente di una cosa e di non voler comprare nulla, ma poi magicamente, dopo essere entrati un qual negozio, o dopo aver parlato con quel venditore, ci piace sempre di più quella cosa, e non possiamo fare a meno di comprarla subito! E quando usciamo con la busta da lì diciamo: “cavolo, anche se non pensavo, quella cosa mi seviva veramente!

O quante volte ci siamo trovati a firmare un contratto o prendere un servizio, che prima non consideravamo neanche lontanamente di valutare?

 

Sia che ti ricordi di un esperienza simile, sia che ti ricordi un’altra occasione di trance di acquisto, in entrambe i casi potremmo essere stati soggetti ad un linguaggio ipnotico colloquiale, e potremmo aver vissuto a qualche livello una lieve o piu profonda trance.

 

Anche i discorsi di Leader influenti o la pubblicità utilizzano spesso tecniche di ipnosi “nascosta”, perchè non sappiamo di riceverla, ma poi chissà perché aderiamo a quel programma inconsapevolmente o ci troviamo a casa delle marche reclamizzate dalla pubblicità.

 

“I recenti studi di Neuromarketing dicono che riceviamo oltre 200 messaggi al giorno di influenza subliminale dai media, televisione, giornali, radio, internet, che ci guidano in una trance velata e spingono le nostre azioni.”

 

Bene, ora è arrivato il momento di “svegliarci” da questa trance di controllo mentale, e rovesciare il gioco, diventando liberi di condurre e guidare quando vogliamo, imparando la comunicazione ipnotica, e di conseguenza imparare anche a difenderci dai messaggi subliminali che ci arrivano dall’esterno, usandoli eticamente a nostro favore.

Ancora non hai letto queste 15 posizioni del “Kamasutra della Vendita” LEGGILE ORA, SONO DISPONIBILI GRATIS, PER ADESSO!!!

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.